I trend del 2013 per la grafica e i layout nel web

Web design: quali saranno le caratteristiche irrinunciabili per un sito internet quest'anno?

I trend del 2013 per la grafica e i layout nel web

2013 Web Design Trends

E' gennaio, siamo all'inizio dell'anno. E' tempo di riflessioni e di previsioni per il 2013. Il mondo del web design è sempre in continuo cambiamento sia come stile grafico sia come tecnologie utilizzate. Nonostante queste difficoltà in Redomino abbiamo provato a stilare una lista di quelli che secondo noi saranno i trend di maggior successo da qui ai prossimi 12 mesi. Ne abbiamo individuati nove e ve li presentiamo qui in anteprima. Non tutti questi trend sono novità dell'ultima ora: alcuni sono in realtà conferme o riscoperte di tendenze in atto già da tempo nel mondo del web design.

Un sito perfettamente visibile su qualunque device, mobile e desktop

In cima alla lista troviamo senz'altro il responsive web design. In una società in cui l'accesso a internet sarà sempre più spesso effettuato da dispositivi di tipo mobile (smartphone e tablet, come dimostra questo recente report Nielsen 2012 sul consumo dei media) gli utenti dovranno poter visualizzare i contenuti dei siti web senza alcun problema anche su schermi di piccole dimensioni. Per venire incontro a queste esigenze la tecnologia del responsive web design è l'ideale perché permette al sito di adattare le proprie dimensioni a quelle dello strumento in uso. Grazie al responsive web design chi progetta i siti internet non dovrà più progettare layout diversi per differenti strumenti (mobile o desktop) ma potrà concentrarsi su un unico modello adattivo. Provate a cliccare sull'immagine per scoprire un famoso caso di responsive web design.


L’importanza delle font originali e creative per i testi e la grafica online

Un altro trend molto importante nel 2013 sarà l'uso innovativo della tipografia. L'utilizzo di font originali e non convenzionali diventerà un aspetto grafico molto importante per personalizzare i siti web e permettere di conseguenza una maggiore riconoscibilità nei confronti dei competitor. Un lettering non standard, o meglio ancora disegnato a mano, dona un tocco di autenticità e di valore aggiunto ai siti web e facilita un maggiore coinvolgimento emotivo da parte degli utenti. E ora, grazie alle webfont e ai browser più moderni, non esiste più il problema della leggibilità per gli utenti: la vostra font infatti, anche se non standard, verrà comunque convertita dal vostro browser con una font di sistema convenzionale e leggibile. Qui un esempio di lettering originale: 


La navigazione in verticale come nuovo punto di riferimento

Anche lo scrolling verticale sarà in cima alle tendenze nel 2013. Grazie alla diffusione dei dispositivi di tipo mobile questa modalità di navigazione ormai è diventata familiare a gran parte degli utenti internet. I suoi pregi? E' comoda per tutti gli strumenti mobile, siano essi smartphone o tablet; è usabile, efficiente e permette una navigazione facile e intuitiva. Un consiglio: quando un utente scorre in giù una pagina web, il menu header dovrebbe scendere anch'esso in modo che non si debba risalire con lo sguardo per ritrovarlo nuovamente. Lo stesso dovrebbe valere per la classica icona shop del carrello e per i tasti social. Scopri lo scrolling verticale cliccando sulla slideshot.

scrolling verticale


Un trucco tecnico per trasformare il sito in un'esperienza quasi 3D

Uno strumento molto importante per migliorare la visualizzazione dinamica del sito sarà il parallasse, una tecnologia che aumenta l'interattività online permettendo ai diversi elementi della pagina web di muoversi su differenti livelli e creando così un effetto simil-3D. Questo sistema, a maggior ragione se integrato con lo scrolling verticale, cattura l'attenzione dell'utente e permette una navigazione più semplice e coinvolgente. Gioca con le bolle di Cultural Solutions.


Una bella immagine di sfondo fa sempre il suo effetto

Diventerà sempre più importate poi avere un'immagine di background a tutto schermo, meglio se di alta qualità, che risulterà molto d'impatto a un primo sguardo dal punto di vista emotivo. Il famoso detto “un'immagine vale più di mille parole” funziona anche nel mondo del web design: presentarsi con un aspetto visuale forte aiuta quindi l'utente a ricordarsi meglio di un sito web e dei suoi contenuti. Visualizza questa tavola imbandita sul tuo schermo.


Tutto in una pagina: quando il sito diventa semplice e immediato

Un altro trend che si affermerà sarà quello dei siti in un'unica pagina. Il web design per siti di questo tipo può essere molto d'impatto a livello visivo e avere un alto livello di usabilità. Questo stile di web design si rivela molto utile per siti che non contengono molte informazioni testuali. Ecco un buon modo di farsene un'idea:


Il minimal va sempre di moda: pochi elementi e molta eleganza grafica

Il 2013 continuerà ad essere all'insegna del “meno è meglio”, ecco perché anche nel web design il minimalismo sarà sempre di moda. Il minimalismo, ovvero la presenza di pochi elementi grafici e di una palette di colori molto ristretta, ha indubbiamente molti vantaggi: i siti che si ispirano a questa filosofia si caricano in fretta, hanno un'alta usabilità e sono facili e intuitivi per l'utente che naviga sulla pagina web. Clicca sull'immagine per vedere una realizzazione in puro stile minimal.


La realtà irrompe nel web: se gli oggetti diventano le nuove icone

Una nuova moda grafica che si sta affermando nel web design è lo skeuomorfismo. Il termine skeuomorfismo viene dal greco skeuos, strumento, e morphê, forma, e indica una tecnica o uno stile grafico che presenta gli elementi dell'interfaccia della pagina web come oggetti concreti del mondo reale, oggetti a cui possiamo immediatamente fare riferimento e comprendere. Eccone qui un caso:


La risoluzione del monitor: le dimensioni contano

Avete progettato un layout accattivante per il vostro sito, avete studiato il giusto impatto grafico e le font più adatte, avete trovato tutte le immagini giuste. E adesso? Avete pensato anche a come vedranno tutte queste caratteristiche gli utenti con il proprio computer desktop?
La grandezza del monitor è un aspetto fondamentale da tenere in considerazione per un progetto di web design di successo. Le statistiche degli ultimi anni ci dicono che gran parte delle persone visualizza ormai i siti internet con un monitor che ha una risoluzione superiore a 1024x768 pixel e una profondità di colore equivalente a 24 o 32 bit. Quando progettate un sito internet tenete conto perciò di queste caratteristiche e fate in modo che la grafica e il layout siano visibili perfettamente anche ad alte risoluzioni.

 

E' importante sottolineare infine che tutti questi trend che abbiamo elencato non sono da considerare come singoli consigli o soluzioni isolate ma vanno visti invece come un insieme unico di ricette da applicare a uno stesso sito.

I siti internet che resteranno sulla cresta dell'onda durante il 2013 e quelli che diventeranno di moda nel corso dell'anno dovranno quindi imparare a non focalizzarsi su un'unica soluzione ma ad adottare invece più trend contemporaneamente a livello grafico e tecnologico (come hanno fatto ad esempio Tokiolab e Lvlsvn). Anche in questo caso, come spesso accade, è l'unione che fa la forza. La cosa importante perciò è scegliere una strategia di web design che includa al suo interno più trend coerenti tra loro che insieme funzionino come un tutt'uno per il vostro obiettivo.

Attenzione alla data di scadenza del vostro sito! Gli utenti sono sempre più sensibili alle novità e potrebbero indisporsi a una pagina inacidita dal tempo. E' dunque consigliabile rinfrescare annualmente il proprio guardaroba online per non apparire sciatti e privi di attrattive. 

Vi invitiamo a rimanere in contatto per scoprire le prossime novità.

Articolo a cura di Marco Apostoli Cappello