Redomino parla arabo...

... realizzando il primo sito in lingua araba per conto di Ipteq S.A. e adattandolo alle esigenze del pubblico di riferimento

Redomino parla arabo...

Alla continua ricerca di nuove strade, il team di Redomino ha accettato la sfida di realizzare un sito in arabo che fosse perfettamente aderente alle caratteristiche specifiche di questa lingua. Il portale è stato commissionato da Ipteq S.A., azienda svizzera leader nella progettazione e produzione di orologi di altissima qualità tecnologica ispirati e destinati ai fedeli della religione musulmana, i quali rappresentano pertanto la clientela principale di questo business. Data la loro posizione geografica e appartenenza linguistica, è nata la necessità di un sito web che, oltre alle classiche inglese e francese, disponesse anche di una versione completamente in arabo che meglio si prestasse alla fruizione da parte dei visitatori appartenenti al target di riferimento.

Ipteq in arabo

Ipteq mobileLa versione araba del sito è stata realizzata in modo da adattarsi il più possibile alle caratteristiche principali della lingua araba, quali la scrittura da destra verso sinistra e l'utilizzo di un alfabeto composto di grafemi e simboli grafici molto particolari, sia per forma che per uso. La piattaforma utilizzata per realizzare il sito, basata sul CMS Open Source Plone, è infatti in grado di disporre automaticamente il testo e i contenuti secondo l'orientamento destra-sinistra, mantenendolo però alla occidentale nella fase di editing per facilitare l'inserimento dei contenuti da parte di utenti non madrelingua. Il risultato è stata una notevole facilità di caricamento dei contenuti unita alla capacità di creare e modificare rapidamente ogni parte del sito.

Un grosso sforzo è stato inoltre fatto per valorizzare quanto più possibile gli aspetti legati alle tematiche SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca). Grazie all'implementazione di nuove strumenti è ora possibile, direttamente da interfaccia grafica, intervenire singolarmente e capillarmente sui vari dettagli SEO, quindi ottimizzando al massimo l'indicizzazione di ogni singola pagina. Non solo, gli interventi possibili riguardano anche la gestione di tutti quei particolari tecnici solitamente di competenza di personale più esperto, e che ora possono invece venire facilmente gestiti anche da chi non possiede competenze di programmazione.

Le crescenti necessità di una corretta visualizzazione in mobile non sono ovviamente state trascurate, anzi la cura che vi è stata dedicata è stata maniacale. Agevolati dal tema responsivo e autoadattativo utilizzato per la creazione del portale, il team di Redomino è stato in grado di offrire un'esperienza utente da smartphone e tablet veramente internazionale, riuscendo a mantenere inalterati l'orientamento destra-sinistra dei contenuti e tutti gli altri pregi della versione desktop.