I segmenti di pubblico della rete di ricerca Google Ads

I segmenti di pubblico Google Ads sono un gruppo di persone che, secondo i dati raccolti da Google, condividono particolari interessi, intenzioni, dati demografici, attività sul web (ex la visualizzazione di un determinato sito o di pagine di esso).

Un utilizzo strategico dei segmenti di pubblico consente di raggiungere i potenziali clienti con il messaggio giusto proprio nel momento in cui sono pronti a compiere l'azione desiderata sul web (effettuare un acquisto, più tipicamente, ma anche iscriversi ad una newsletter, compilare un modulo di contatto, scaricare un'app, ecc.).

I segmenti di pubblico Google Ads, nati la targetizzazione delle campagne display, possono essere utilizzati in maniera efficace anche per ottimizzare le campagne su rete di ricerca.

Di tutti gli utenti che digitano una determinata keyword, infatti, alcuni hanno già visitato il sito web di riferimento, altri non lo conoscono ma sono appassionati del settore, alcuni hanno intenzione di effettuare un acquisto di quel genere ed altri ancora magari sono iscritti alla mailing list ma non hanno mai effettuato acquisti. Grazie ai segmenti di pubblico è possibile creare elenchi di targenting basati su più indicatori e perfezionare offerte, a messaggi e parole chiave in base ai vari gruppi di clienti.

Vediamo nello specifico a quali segmenti di pubblico ci consente di accedere Google Ads.

Dati demografici

Per raggiungere gli utenti sulla base di criteri demografici avanzati come lo stato civile, il livello di istruzione, la genitorialità e la proprietà immobiliare.

In-market

Per raggiungere gli utenti che secondo Google sono già interessati ad acquistare un determinato prodotto o servizio (compresi quelli intenzionati ad acquistarli altrove)

Affinità

Per raggiungere gli utenti che hanno dimostrato un forte interesse per un determinato argomento, e quindi per specifici prodotti o servizi.

RLSA

Sono gli elenchi per il Remarketing per gli annunci della rete di ricerca e consentono di raggiungere gli utenti che hanno interagito con il proprio sito web o canale YouTube in passato.

Simili per la ricerca

I segmenti di pubblico simili per la ricerca aiutano a trovare nuovi clienti che condividono i comportamenti e le caratteristiche dei segmenti di pubblico del remarketing.

Customer Match

Customer Match consente di caricare in Google Ads un elenco di indirizzi email (ad ex. Tutti gli iscritti alla newsletter) e di raggiungere questi utenti su più dispositivi.

A seconda dell'obiettivo di marketing che si pone la campagna possono essere più o meno indicati alcuni segmenti. Ad esempio per aumentare la notorietà di un brand possono essere efficacemente utilizzati dati demografici dettagliati e i segmenti di pubblico di affinità. Per suscitare interesse sono ideali i segmenti di pubblico in-market, i segmenti di pubblico simili per la rete di ricerca e gli RLSA. Per aumentare acquisti e fidelizzazione si possono scegliere RLSA e Customer Match.

Una volta attivati i segmenti di pubblico più adatti per ogni campagna quello che bisogna fare è aumentare o diminuire le offerte per determinati gruppi. Con offerte più alte gli annunci potrebbero essere mostrati in una posizione migliore. Al contrario alcuni segmenti potrebbero mostrare performance peggiori, perciò per ottimizzare il budget potrebbe aver senso ridurre l'offerta.

Gli RLSA, Customer Match ed i segmenti di pubblico simile possono essere utilizzati anche per realizzare upsell e cross-sell e concludere le vendite degli utenti che hanno già visitato il sito ma non hanno convertito. Anche in questo caso, a seconda del tipo di interazione che hanno avuto gli utenti con il sito (ex. hanno visto la home page, hanno aggiunto articoli al carrello ma non hanno concluso l'acquisto, non hanno mai visto il sito, ecc), si possono creare annunci diversi e impostare diverse offerte.

Il Customer Match consente di integrare Google Ads con i dati offline. Il vantaggio è che funziona senza necessità di inserire tag sul sito, permette di raggiungere i clienti che non hanno effettuato conversioni online e in base alla loro cronologia acquisti e loro lifetime value.

I segmenti di pubblico simile, infine, utilizzano gli elenchi per il remarketing per trovare clienti con caratteristiche simili a quelle dei clienti esistenti: i profili degli utenti del segmento sono simili a quelli degli utenti dell'elenco originale in base ai recenti interessi di navigazione, ai termini di ricerca e ai video visualizzati su YouTube.

Eleonora Manfrini

Eleonora Manfrini

Google AdWords Specialist con certificazione ufficiale Google. Vincitrice del primo premio Google AdWords Power Up 2015. Conosco ed utilizzo il programma Google AdWords dal 2008. Mi piace scrivere per il web, creare campagne pubblicitarie di successo e aggiornarmi continuamente sugli strumenti che utilizzo. Mi appassionano le storie ed il business dei miei clienti. Amo viaggiare, stare all'aria aperta e coccolare la mia bimba.

Leave a reply