Bookmark and Share
Document Actions

Il Mondo di Plone

Up one level
Un viaggio attraverso la comunità di Plone, cioè il nucleo dei suoi sviluppatori. Ecco i vantaggi di chi ne fa parte e come contribuire alla sua crescita.

Una delle cose migliori di Plone è la comunità di sviluppatori, utenti e aziende che lo sostengono e sviluppano. La comunità Plone è diffusa in tutto il mondo, è una delle più grandi squadre open source nel mondo. Parlare di Plone senza menzionare la sua comunità non ha alcun senso, perché Plone è innanzitutto una comunità.

Non appena entrerete in contatto con Plone, vi renderete conto di quanto sia grande e coinvolgente il suo mondo. Allora, diamo una occhiata, per capire perché dobbiamo entrare a far parte della comunità, se usiamo Plone, quali sono i vantaggi di farne parte, e come contribuire alla sua crescita.

La Comunità

La comunità Plone, ovviamente, non è solo il nucleo sviluppatori Plone. Si tratta di utenti, progettisti, collaboratori, sponsor e aziende. Molti contributori importanti sono amici nella vita reale, e i membri della comunità hanno la possibilità di incontrarsi personalmente durante le varie manifestazioni che si tengono nel corso dell'anno.

In breve, cosa fa la comunità per noi? Oltre a lavorare sul nucleo del software, molti contributori forniscono ad utenti finali dei prodotti aggiuntivi; molti sviluppatori e utenti finali lavorano ogni giorno per rispondere alle domande sulle mailing list, produrre documentazione di qualità e traduzioni per persone che non parlano l'inglese, i report sui bug, e discutere il futuro di Plone.

La Fondazione

Come abbiamo accennato prima, la Fondazione Plone è stata costituita nel maggio 2004, per fornire un organismo di supporto per Plone. Le finalità e gli obiettivi di questa organizzazione, come riportato sul sito ufficiale di Plone (http://plone.org/foundation), sono elencati qui:

  • Fornire una chiara, neutrale e sostenibile prova di proprietà di codice, marchi e domini.
  • Fornire una struttura decisionale per le attività essenziali della comunità.
  • Assicurarsi che tutti abbiano la possibilità di sviluppare su Plone 
  • Agire come portavoce per annunci ufficiali, annunci stampa e altre comunicazioni.  Contribuire alla creazione di materiale promozionale, interviste, discorsi, e altre attività per il mercato Plone.

La Fondazione Plone è governata da un consiglio di amministrazione eletto (http://plone.org/foundation/about/team/FoundationBoard). È possibile visualizzare un elenco di tutti i membri della fondazione su http://plone.org/foundation/members, dove è possibile anche compilare una nuova domanda di adesione se avete contribuito in modo significativo per la comunità Plone.

Il Framework Team

Il Team Framework lavora principalmente per il futuro di Plone, esamina e suggerisce le caratteristiche da includere nelle nuove versioni, è responsabile della valutazione delle funzionalità e dell'orientamento generale nelle decisioni riguardanti l'architettura. L'esistenza di questo gruppo è un'ulteriore dimostrazione del costante sforzo di migliorare e accrescere il progetto Plone.

Partecipare

Anche se Plone ha un impressionante elenco di funzionalità, la sua "lista di desideri" è ancora più impressionante. Per questo motivo, il progetto è sempre alla ricerca di nuove persone disposte a contribuire.

Fortunatamente, visto che Plone è focalizzato sull'utente finale, vi è la necessità di un ampio spettro di figure professionali. I volontari in una serie di settori - non solo programmatori o sviluppatori web - sono i benvenuti. Plone ha bisogno di sviluppatori di interfacce utente, esperti di usabilità, grafici, traduttori, scrittori, e tester. Potete trovare l'attuale stato di sviluppo sul sito web Plone su http://plone.org/development, e il modo migliore per farsi coinvolgere è quello di iscriversi alla mailing list o chattare sul canale IRC (Internet Relay Chat) degli sviluppatori.

Plone.org e Plone.net

Come avrete già notato, il sito ufficiale di Plone (http://plone.org) è un buon punto di partenza per qualsiasi informazione stiate cercando. In primo luogo, è possibile scaricare Plone (http://plone.org/products/plone)! È possibile navigare attraverso quasi 1.000 prodotti aggiuntivi che potete scaricare e installare per estendere le funzionalità del sito, e si può fare riferimento a centinaia di tutorial, how-to e FAQ per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi nel mondo Plone, informarsi sullo stato attuale di sviluppo, e scoprire com'è possibile contribuire e sponsorizzare.

In contrasto con Plone.org, Plone.net è dedicata ai fornitori di Plone. Come indicato sul sito, è "un'esposizione di siti web Plone, consulenti, fornitori di hosting, case study, al fine di promuovere l'uso e l'adozione di Plone." Navigando su Plone.net, avrete la possibilità di vedere molti dei siti Plone che popolano il web, insieme alle aziende e organizzazioni che hanno scelto questo CMS per i loro progetti, e potrete entrare in contatto con i fornitori di Plone che lavorano in tutto il mondo.

Riassunto

Plone consente di creare e gestire un sito web senza alcuna formazione tecnica, ma è anche un buon strumento di collaborazione per il groupware, la sua flessibilità permette di scegliere un sistema di workflow per controllare l'accesso e le autorizzazioni per i contenuti. Utilizzando Plone come piattaforma di sviluppo, gli sviluppatori saranno in grado di personalizzare ogni parte del software.

In questo primo capitolo, è iniziato il viaggio verso la scoperta e la comprensione di questo potente strumento open source. Avete iniziato a vedere che cos'è un CMS e perché Plone è un buon CMS, avete letto un'introduzione alla sua storia, la sua struttura, e a ciò che sta dietro. Avete imparato che, poiché Plone è un progetto maturo open source, potete entrare in una comunità grande ed entusiasta, dove troverete sempre aiuto e sostegno. È stata data una rapida panoramica del mondo Plone, incluso come si può partecipare al progetto.

Ora è possibile andare avanti con il viaggio, partendo con l'installazione del software sul vostro sistema operativo (capitolo 2). Una volta che Plone è correttamente installato sul sistema, potrete iniziare a lavorare con esso. Nel capitolo 3 si vedrà come creare e gestire i contenuti, e al capitolo 4 si vedrà come amministrare un sito Plone.
 

by Dario Pollino last modified 2010-04-08 15:26
Contributors: Maurizio Delmonte, Davide Moro, Alice Narduzzo, Fabrizio Reale, Enrico Barra, Andrea Cannizzaro, Andrea D'Este, Maurizio Lupo, Giuseppe Masili, Dario Pollino, Matteo Sorba.