Bookmark and Share
Document Actions

Loggarsi Come Nuovo Utente

Up one level
La prima cosa da fare per poter lavorare con Plone è loggarsi. Questo permetterà all’utente di entrare nel sistema di gestione dei contenuti e di usarlo.

Uno dei più grandi vantaggi di Plone è che ha un’interfaccia molto pratica e degli strumenti facili da usare; con questo programma si può aggiungere e modificare contenuto anche se non si hanno delle precedenti esperienze nel campo. Ora lo proveremo insieme, partendo da ciò che si vede la prima volta che si ha a che fare con Plone e con gli elementi dell’interfaccia principale e proseguendo col dimostrare quanto sia facile creare ed organizzare il contenuto. La prima cosa da fare per poter lavorare con Plone è loggarsi. Questo permetterà all’utente di entrare nel CMS e di usarlo.

Nota: Lo scopo di questo capitolo è illustrare il CMS ai principianti, cioè a persone che non conoscono Plone o che non lo hanno mai provato e hanno bisogno di una panoramica generica e completa. Se già si conosce Plone, il capitolo si può leggere velocemente o saltare a piè pari.

Si deve tenere a mente che in questo capitolo vedremo come funziona Plone 3.0 pronto per l’uso. Quindi, tutti gli esempi di cui parleremo e gli screenshot che useremo per capire meglio il funzionamento di Plone potrebbero essere diversi dalla normale esperienza di lavoro su un sito personalizzato (es. attraverso la gestione di portlet e scegliendo uno speciale workflow) o su un’altra versione di Plone.

 

Per prima cosa, bisogna andare alla pagina utente della nostra interfaccia Plone. Se si è su Windows, si può usare il Controller Plone per iniziare ad usare il programma e visualizzare l’interfaccia utente (vedere il Capitolo 2 per ulteriori dettagli) o semplicemente scrivere http://localhost nel browser (non funziona se la dimostrazione di Plone non è ancora partita). Se si sta lavorando con Mac, inserire http://localhost:8080 nel browser e cliccare il link “Vai al tuo sito Plone”. Se si sta lavorando con Linux, scrivere sempre http://localhost:8080 (naturalmente questi URL saranno validi solo se non si sono cambiate alcune configurazioni di base, ad esempio le porte). Se avete installato Plone personalmente, dovreste avere l’username e la password contenute nel programma. In questo caso si ha il ruolo di amministratore, che permette di loggarsi e modificare qualsiasi contenuto. Se non siete gli amministratori del sito Plone, dovreste aver ricevuto un nome utente e una password dal proprietario del sito. La procedura di login è la stessa. Per loggarsi si può usare il riquadro “Accedi” alla sinistra della pagina, come mostrato in figura 3-1, o il link “Fatti riconoscere” nella parte alta a destra, come mostrato in figura 3-2.

 

Fig. 3-1. Il riquadro Accedi, in cui si inseriscono nome utente e password per accedere al sito Plone.

 

 

Fig. 3-2. Il link Fatti Riconoscere – un altro modo per accedere al sito Plone

L’unica operazione da fare è inserire l’username e la password e cliccare il tasto “Accedi”.

Nota: I nomi utenti e la password distinguono le maiuscole dalle minuscole.

Se avete dimenticato la password, non vi preoccupate. Cliccate il link “Hai dimenticato la tua password?” posto sotto al tasto Accedi e seguite le istruzioni. Plone vi aiuterà a risolvere il problema. Se ancora non avete un account sul sito Plone, cliccate il link “Registra” nell’angolo destro in alto alla pagina, come mostrato in figura 3-3.

Nota: Il collegamento Registra sarà disponibile solo se l'amministratore del sito ha abilitato la funzione dell’auto-registrazione. Potrete saperne di più leggendo la sezione “Gestire le impostazioni di sicurezza” del Capitolo 4.

 

Fig. 3-3. Il collegamento Registra vi permette di creare un account sul sito web Plone

Cliccando su questo collegamento appareun modulo di iscrizione da completare, come mostrato in Figura 3-4.

 

 

Fig. 3-4. Il modulo di iscrizione da completare per entrare a far parte del sito.

Il testo in grigio sotto al titolo della maggior parte dei campi indica cosa si deve inserire. I campi con un piccolo riquadro rosso vicino al testo sono obbligatori. Per completare il modulo, si devono riempire almeno gli spazi obbligatori, che sono quelli con il quadratino rosso al lato. Una volta completato, cliccate il tasto Conferma l’iscrizione per salvare le informazioni. Plone creerà il vostro account sul server e sarete così riconosciuti dal sistema. Se fate errori nel compilare il modulo, appare un messaggio nella parte superiore della pagina e i campi con l’errore saranno evidenziati. Per esempio, in figura 3-5, non abbiamo riempito lo spazio relativo al Nome dell’utente. Questo è il modo standard in cui Plone mostra gli errori.

 

Fig. 3-5. Il modo standard in cui Plone mostra gli errori.

Se avete completato il modulo correttamente, avrete la possibilità di loggarvi immediatamente. Cliccate il tasto Accedi, inserite nome utente e password e accederete al sito.

 

by Dario Pollino last modified 2011-05-04 16:40
Contributors: Maurizio Delmonte, Davide Moro, Alice Narduzzo, Fabrizio Reale, Enrico Barra, Andrea Cannizzaro, Andrea D'Este, Maurizio Lupo, Giuseppe Masili, Dario Pollino, Matteo Sorba.